Franz Xaver Gruber (1787 - 1863)

Nato quale figlio della famiglia di tessitori a Hochburg-Ach (Austria superiore) Franz Xaver Gruber era dal 1807 fino al 1828 insegnante nella piccola scuola di Arnsdorf, ove era anche sagrestano e organista nel santuario di „Maria im Mösl“ . A partire dal  1816 assunse inoltre il servizio d’organista nel paese vicino di Oberndorf, ove era unito da una stretta amicizia con l’allora diacono Joseph Mohr.

Franz Xaver Gruber voleva migliorare la propria situazione finanziaria e accettò quindi nel 1829 il posto d’insegnante e organista a Berndorf distante ca. 10 km. Nel  1835 ottenne il posto di maestro del coro e di organista a Hallein. Poté ora dedicarsi completamente alla musica ed al servizio della chiesa. Nel 1854 redigeva „l’autentica ragione“ che descrive la storia delle origini di „Stille Nacht"  e che portava più tardi all’ufficiale riconoscimento della paternità: Joseph Mohr quale  autore della „Poesia di Natale“ (1816), Franz Xaver Gruber quale compositore della melodia (1818).   

Franz Xaver Gruber sposò nel 1807 Elisabeth Fischinger, la vedova del suo predecessore ad Arnsdorf. I loro due bambini morirono in età precoce. Dopo la morte di sua moglie Elisabeth nel 1825 sposò la sua ex allieva Maria Breitfuß. Dei loro 10 bambini soltanto quattro raggiunsero l’etá adulta. Dopo la morte della sua seconda moglie nel 1841, Franz Xaver Gruber sposa la vedova Katharina Wimmer da Böckstein. Morí nel 1863 76-enne quale stimato cittadino di Hallein.